lunedì 1 maggio 2017

Nasce JIN MU edizioni






Nasce JIN MU Edizioni è una casa editrice indipendente. Crede nella libera circolazione dell'arte e nella collaborazione tra artisti.

Le stampe sono artistiche e derivano da  monotipi, xilografie, da matrici polimateriche, linoleografie, disegni a china e acquerelli , collage e tecniche miste. La tiratura è limitata e tutte le copie sono numerate, secondo la numerazione in uso nella stampa artistica. Le cuciture sono fatte a mano con la legatura a filo.

Della serie "Cartoline del buongiorno".


I messaggi derivano da una ricerca che affonda le sue radici nello psicospirituale inteso come un contatto con la propria sfera intima e personale e una più ampia che include gli elementi naturali e le antiche culture dei popoli della Terra.

Segnalibro. Stampa xilografica, china e caratteri calcografici. Firmato dall'artista.


JIN MU edizioni collabora con scrittori e artisti.
La collaborazione con la scrittrice Stefania Giudici ha portato alla realizzazione di Libro de Vuelo: un libro volante in scatola. Le copie sono numerate e fatte su ordinazione dalla pagina JIN MU Facebook. Ogni copia è unica e firnmata dalla scrittrice e dall'artista che ne cura la parte grafica e materica.

"Libro de vuelo".


JIN MU espone in Fiere dell'editoria indipendente, Esposizioni di Libri d'Artista e in  Esposizioni Artistiche.
Per rimanere aggiornat* visita la sua pagina su facebook, metti un commento, un "like" e prenota la tua copia.
Fiera del libro d'artista per San Jordi, Barcellona.

Le "Cartoline del buongiorno" sono più di dieci, tutte diverse e rifinite con acquerello e caratteri calcografici.

Della serie "Cartoline del buongiorno".

I "Libri natura" sono uno per elemento: terra, acqua, aria, fuoco o con tutti gli elementi. Libri d'artista numerati.
I "Libri avventura" sono tutti diversi con dei particolari disegnati direttamente dall'artista a china. il primo numero vede JIN e MU alle prese con la Sfera dell'Essere.

Della serie "Libri avventura" : JIN e MU alle prese con la sfera dell'Essere". Monotipo con particolari a china. Ogni libro ha un particolare o più diversi. sono numerati e firmati.

La Sfera dell'Essere. stampa xilografica. Puoi essere 100.000, ma scegli di essere te stesso: "Be yourself".

Le "Storie su tela" sono quadrti su tela cartonata da cm 10x15 copie uniche dipinte in acrilico e olio. Queste figure sono parte di una storia a parete.
Della serie "Storie su tela".

E non mancano i segnalibri JIN MU...tutti da collezionare.

Durante le esposizioni vi è la possibilità di provare "Shining time": messaggi e storie per te.

 Visita la pagina Facebook di JIN MU qui.



mercoledì 8 marzo 2017

PERFORMANCE: "NON SOLO L'8 MARZO",  DELL'ARTISTA CRISTINA DONATI MEYER

 Riporto qui di seguito le  parole dell'artista, dal comunicato stampa.

 Non solo 8 Marzo: performance artistico- femminista contro la cultura della violenza e per i pari diritti. In Via dei Mercanti, urlando lo slogan “Siamo donne non fantasmi – non solo l’8 Marzo".

Un gruppo di giovani artiste ha celebrato in maniera originale, avvolte in lenzuoli bianchi da fantasmi, la vigilia dell’8 marzo. 

Performance di Cristina Donati Meyer. Piazza Cordusio, 2017.


L’ideatrice dell’iniziativa, l’artista milanese Cristina Donati Meyer, ha affermato: “Non ci interessano celebrazioni ipocrite un giorno l’anno, pretendiamo uguaglianza e rispetto tutti i giorni”. Le ragazze e le donne pretendono considerazione tutti i giorni e in ogni attività o settore produttivo e intellettuale del Paese. Gli inchini e le mimose l’8 Marzo rappresentano solo una  formalità. “Siamo donne reali, impegnate in ogni attività quotidiana, eppure, di fronte ai salari, alla considerazione, ai vertici di aziende e istituzioni, siamo fantasmi”, affermano le artiste di Spazio M’Arte

Foto sul finire della Performance, mentre Cristina Donati Meyer interagisce con i passanti.

Insieme all'ideatrice della performance erano presenti le artiste Claudia Castiglioni, Ilaria Ivancich, , Terry Mangiatordi, Annalisa Asha Esposito,Patrizia Anzini. Alle passanti le artiste hanno donato una rosa bianca, un volantino per spiegare l’iniziativa e un fazzoletto rosso.

 


Nel nostro Paese i dati che riguardano la presenza delle donne nelle istituzioni, nelle professioni e nelle postazioni di responsabilità sono avvilenti. Una donna su tre è stata vittima di abusi sessuali e a quasi tutte le donne tocca subire violenza psicologica quotidiana.

 I numerosi turisti di passaggio in piazza Cordusio erano incuriositi, hanno scattato foto, fatto video e qualcuno ha provato a fare una foto con noi durante la Performance, come se fosse agli Oscar. 
Ovviamente lo abbiamo riportato al suo posto, ricordandogli l'importanza dell'azione artistica e sociale che stavamo facendo in quel momento.

Ringrazio l'artista Cristina Donati Meyer per avermi accolta nella sua Performance e ringrazio le amiche Annalisa Asha Esposito e Patrizia Anzini per l'impegno e presenza.



All'inaugurazione della mostra sono arrivati molti visitatori, tra cui alcuni miei amici artisti:  attrici di teatro, scrittrici e pittori.


E' stata una bella sorpresa e a fine serata, quando la galleria si è svuotata, ci ha preso l'onda delle foto e... guardate qui che Tableau Vivant! Un quadro nel quadro!
Grazie cari per esserci stati!


...Un pò meno Tableau...

...e...

L'artista Claudia Castiglioni con il dipinto Sacro Fuoco.



lunedì 13 febbraio 2017

L'immagine può contenere: gatto e sMS 


Con gioia vi annuncio che sono stata selezionata per esporre nel prestigioso Artelier dei Navigli a Milano
Siete tutti invitati!

COS'è

- collettiva di artisti della scena milanese
a cura di m’ARTe
-
Inaugurazione sabato 18 Febbraio dalle 17.00 alle 19 con buffet bio/veg;


Gli artisti partecipanti, pur dando luogo a intenzioni e metodologie espressive differenti, risultano tutti accomunati da una medesima tensione a guardare oltre la superficie.

L’inaugurazione sarà sabato 18 Febbraio 2017 dalle 17 presso l’ARTelier dei Navigli nella suggestiva location del Vicolo dei Lavandai 4 a Milano.

Gli artisti partecipanti sono: Alessandra Di Betta, Ilaria Ranzato, Maria Trivisonno, Claudia Castiglioni, Branciforte, Marilena Messori, Elena Rizzardi e le organizzatrici Simona Ciaramicoli e Cristina Donati Meyer.


“Oltre lo sguardo” rimarrà allestita nell’Artelier dei Navigli Milano, dal 18 al 25 Febbraio 2017, con i seguenti orari:
Inaugurazione Sabato 18/2 dalle 17 alle 19 con buffet bio/veg;
Giovedì 23/2 dalle 16 alle 18; Venerdì 24/2 dalle 15 alle 17; Sabato 25/2 dalle 15 alle 18.

L’ ingresso è libero.

Sito web: ‪www.spaziomartemilano.com
https://www.facebook.com/SpaziomArte/
E-mail:associazioneculturalemarte@gmail.com



Il seminario si tiene nella sede della Scuola di Naturopatia Di Sana Pianta. E' in Lombardia, precisamente in via Circonvallazione 27, ad Asso, in provincia di Como. 
A pochi passi dal paese, facilmente raggiungibile in macchina o a piedi, è immersa nel verde e circondata da montagne. 

Sono disponibili ancora dei posti.
Chiama per informazioni e per iscriverti.
Vi aspettiamo!

 

venerdì 27 gennaio 2017


Il recente vulcanismo universale è in realtà un ardito tentativo di collegare l'incomprensibile mondo presente a un mondo sconosciuto passato.                                   
 Johann Wolfgang Goethe 

lunedì 9 gennaio 2017

Salubà Nanà..camminare con la madre Terra.


Una pratica di mindfulness della Biotransenergetica e della Psicologia Transpersonale.

SEMINARIO DI BIOTRANSENERGETICA 

15-16 Gennaio 2017

Montopoli Val D’Arno (PISA).


Camminare con la Madre Terra significa permettersi di stare in contatto con le proprie radici.
Radici antiche che ci portano al cuore e all’origine della nostra esistenza.
Un cuore fatto di compassione, amore e accettazione incondizionata verso sè stessi.
Accettare umilmente i propri limiti e le proprie debolezze è anche permettere che questi stessi confini si trasformino in opportunità di vita e rigenerazione.
Come succede a tutto ciò che si rende alla Terra, si trasforma in terreno fertile alla crescita del nuovo.
Il seminario di sabato e domenica è un’ opportunità di contattare e vivere questo naturale processo di resa e trasformazione attraverso gli strumenti della Biotransenergetica, una metodologia appartenente alla Psicologia Transpersonale.

Cosa sono la Psicologia Transpersonale e la Biotransenergetica?

La visione è quella di un essere umano fondamentalmente sano.
Di fronte ai nostri limiti, difficoltà e debolezze possiamo riconoscere, contattare e allearci  a quella parte sana che c’è in noi e rendere manifesto il processo trasformativo della guarigione.
A partire da questa visione, la Psicologia Transpersonale e la Biotransenergetica, offrono quindi tutta una serie di modelli che ci aiutano nel processo di via via maggiore integrazione delle nostre eventuali zone d’ombra verso una struttura armonica di personalità.
Per fare che ciò possa accadere si utilizzano una vasta gamma di strumenti che vanno da quelli più meditativi, detti di mindfulness, a quelli orientati all’ autoguarigione, come le pratiche psicocorporee e/o energetiche a veri e propri strumenti terapeutici come le costellazioni familiari o la captazione.
In particolare la Biotransenergetica lavora a livello transpersonale seguendo la mappa degli Orixà, i nomi con cui nella cultura afro-brasiliana si definiscono le costellazioni archetipiche che si manifestano come qualità dentro di noi e forze elementali intorno a noi.
Il percorso proposto si articola lungo 5 week end che permetteranno di acquisire gli strumenti di padronanza dell’esperienza interiore proposti dalla Psicologia Transpersonale e dalla Biotransenergetica.
Ogni seminario è inteso come modulo a sè stante ed è possibile frequentarne solo uno od alcuni. Si raccomanda tuttavia di seguire l’intero ciclo di incontri per poter cogliere appieno le possibilità terapeutiche e trasformative offerte dal percorso e dalla metodologia proposta.
I 5 seminari seguono un percorso che porta dal primo al settimo chakra, esplorando via via le possibilità, le qualità e le ombre connesse ad ognuno di questi passaggi evolutivi.

Primo chakra: IO ESISTO

Nanà, camminare sulle strade della compassione per sé stessi.

Ogun, assertività, determinazione, prontezza, abilità a rispondere: le qualità della sopravvivenza.

Secondo chakra: IO SENTO

 Yemanja, tutto viene dal mare che genera e dalle insondabili profondità dell’anima.

Oxossi, il bios, il vivente, la pulsazione vitale. dove c’è ritmo non c’è malattia.

Terzo chakra: IO POSSO

Xangò, la giusta azione. Il fuoco dal profondo del nostro potere. Oltre il dualismo superiorità e inferiorità laddove risiede il nostro posto nel mondo.

Quarto chakra: IO AMO

Oxum le acque della sorgente inesauribile: quella del cuore.

Quinto chakra: IO ESPRIMO

Iansà, il vento espressivo che si fa soffio creativo. La libertà che diventa responsabilità.

Sesto chakra: IO VEDO

I principi unificanti di Oxumarè e Omolù, laddove tutto si fa uno è possibile trascendere e includere il dualismo.

Settimo chakra: IO SONO

Oxalà meu pai. La luce dell’amore incondizionato e compassionevole.

Apertura Corpo-Mente pratica meditativa-biotranseneregetica-psicologia transpersonale-mindfulness 
Il seminario è ad offerta libera e consapevole previa prenotazione.  Il lunedì successivo al seminario è dedicato ad eventuali sedute individuali.
Il venerdì precedente il seminario (ore 21.00) è dedicato ad un breve incontro di presentazione della metodologia proposta.
I conduttori sono:
Dott. Matteo Hu  (Psicologo, Psicoterapeuta , Docente di Biotransenergetica). matteohu.net
D.ssa Claudia Castiglioni (Counselor, Arteterapeuta Traspersonale) claudiacastiglioni.blogspot.it
Il corso è organizzato e si tiene presso :

Associazione Naturalmenete Crescendo

Fattoria Didattica Majnoni Baldovinetti Via Mazzana 1
 

Montopoli in val d’Arno,Marti, Pisa

INFO/ISCRIZIONI

Dott. Matteo Hu 3396237076 mattebte@gmail.com

D.ssa Claudia Castiglioni 348.3926420